Formula 1 GP

Che Ferrari sarà? Intanto si parla di Sebastian Vettel

sebastian vettel - ferrari - Abu Dhabi- 2016

Cresce l’attesa per la stagione ormai alle porte, con i team che leveranno i veli dalle monoposto tra il 20 ed il 26 febbraio per poi, a partire dal 27, scendere in pista per i primi test.

Ci sono voci contrastanti riguardo la Ferrari, indietro e con un progetto già in fase di rivisitazione secondi alcuni rumours ed in grado invece di poter essere una sorpresa secondo altre voci; di sicuro chi riscuote in ogni modo consensi è Sebastian Vettel, prossimo ad iniziare la terza stagione al volante della Rossa.

In questi giorni ha parlato di lui David Coulthard, ex pilota Red Bull tuttora vicino al team di Milton Keynes: “Ci sono tanti piloti speciali in Formula 1, Lewis Hamilton, Fernando Alonso, Daniel Ricciardo, Max Verstappen….. Molto dipende dal valore della macchina. Di sicuro, se la Ferrari fosse al livello delle prima Sebastian vincerebbe molte gare e potrebbe prendersi il titolo, è un grande ed ha la vittoria del sangue come già dimostrato’‘.

A dire la sua opinione sul tedesco è stato anche il Campione del Mondo in carica, Nico Rosberg che ha detto che ‘‘il regolamento potrebbe aiutare la Ferrari. Non credo che la Rossa sia diventata una macchina top in questi mesi ma dobbiamo vedere come ha interpretato il nuovo regolamento. La vettura di riferimento è ancora la Mercedes e credo ci vorrà ancora un pò di tempo per trovare la Ferrari in testa ma i nuovi cambiamenti possono aiutare Maranello. Vettel in Mercedes nel 2018? Ha senso. Sebastian è uno dei più grandi piloti di sempre ed è in scadenza di contratto, è logico che il pensiero ci sia. Sarebbe sebnsato per lui andare in un team tanto forte quanto sarebbe sensato per la Mercedes assicurarsi un pilota di quel livello. Credo che sia una cosa realmente fattibile”.

Insomma, se il 2017 sarà una stagione di riscossa o no per la Ferrari ancora non si sa ma prende sempre più piedi l’ipotesi (già da noi paventata nei mesi scorsi) che possa essere l’ultima per Sebastian Vettel al volante della Rossa. E’ certo che da Stoccarda si siano già mossi sul #5 così come è certo che il contratto tuttora valido tra Vettel e la Ferrari sia in scadenza. Insomma, scopriremo tutto durante il campionato ormai alle porte.