Formula 1 GP

Bottas-Mercedes, Massa-Williams: è ufficiale

Valterri Bottas - Mercedes - 2017

Si attendevano solo le ufficialità ed adesso non ci sono più dubbi: Valtteri Bottas è il nuovo pilota della Mercedes e la Williams lo sotituisce richiamando Felipe Massa.

Non c’erano grandi dubbi, già a dicembre la situazione era chiara con il finlandese a sostituire il Campione del Mondo Nico Rosberg ed il brasiliano a ritornare in Williams a pochi giorni dal ritiro più corto della storia.

Dopo aver risolto questioni legate agli sponsor ed alla trattativa con la Williams, Toto Wolff ha annunciato tramite internet l’ingaggio del pilota #77, 9 podi in carriera tutti con la scuderia di Sir Frank.

“Sono convinto che avrò un buon rapporto con Lewis Hamilton e faremo un bel lavoro in team. Ovviamente per me è un momento di grande emozione – dice Bottas – ci vorrà un po’ di tempo per rendermi conto che sta realmente accadendo, è un sogno che diventa realtà, correrò in un altro grande team ricco di storia, specie negli ultimissimi anni. È qualcosa che mi rende orgoglioso e grato alla Mercedes che ha creduto nelle mie qualità e mi ha dato questa occasione”.

Per il finlandese c’è una macchina top per cercare la prima vittoria e per provare a puntare in alto: si capirà chi ha ragione tra chi sostiene che la scelta sia per far dominare Hamilton e chi dice che Bottas potrà invece essere una sorpresa anche per il compagno.

Con Valtteri Bottas che va, in Williams c’è Felipe Massa che torna. Ritiratosi dopo il GP di Abu Dhabi, il brasiliano (che era stato quasi messo alla porta ma ancora aveva voglia di correre) rientra dalla porta principale tenendo la sua #19 in pista per un altro anno ricco di sfide.

” “Sono molto felice di avere l’opportunità di tornare alla Williams. Volevo ancora correre nel 2017 e la Williams è una squadra che ho nel cuore e ho rispetto per tutto ciò che sta cercando di ottenere. Sono molto felice!! ” Riguardo al passaggio dell’ex compagno Bottas in Mercedes, Felipe Massa ha detto che “Valtteri ha una grande opportunità, data la svolta degli eventi in inverno, e gli auguro tutto il meglio alla Mercedes”.

I due annunci erano attesi da tempo e la lunga attesa aveva indotto qualcuno a pensare che ci fossero problemi. Ieri è stata la Mercedes a fugare ogni perplessirtà, iniziando con l’annuncio di Pascal Wehrlein alla Sauber (anche questo era già noto) ed iniziando, su twitter,a comporre un puzzle che si è completato con l’annuncio di Valtteri Bottas.

Restano in ballo solo i due posti in Manor.